Il progetto

Cultura Vs Disagio

Cos'è Cultura Vs Disagio?

“Cultura Vs Disagio” è un progetto di ricerca, sensibilizzazione e promozione, ideato e sviluppato da IsICult - Istituto italiano per l’Industria Culturale, centro di ricerca indipendente.

 

“Cvd” è un’iniziativa riconosciuta nel 2016 come “progetto speciale” Mibact - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Il progetto ha come obiettivo primario la realizzazione di una prima inedita “mappatura” – nella prospettiva di un “osservatorio” permanente – e quindi riflessione multidisciplinare organica e critica su come la “cultura” interviene per combattere il disagio nelle varie dimensioni: psichiche, fisiche, sociali.

È al contempo un progetto di ricerca e di sensibilizzazione (ricerca-azione).

Portando alla luce comparativamente iniziative di grande impegno civile ed umano, che spesso non beneficiano dei riflettori mediali, il progetto mira a promuoverne il riconoscimento (sociale ed istituzionale) e lo sviluppo, favorendo le buone pratiche.

I contesti che rientrano nel perimetro del progetto sono tutti afferenti ai diversi ambiti ed aspetti del “disagio”: dalle carceri alle comunità agli ospedali, alle più varie dimensioni della disabilità e del malessere, della criticità nella coesione sociale e nell’integrazione interculturale, della lotta all’emarginazione ed alla discriminazione. Si tratta di una serie di “sub-universi” che in taluni casi si sovrappongono, con profondità di disagio aggravate.

Si intende realizzare anzitutto un “censimento” delle iniziative che, su tutto il territorio nazionale, utilizzano la cultura attivamente a contrasto del disagio e delle limitazioni, sia nella realizzazione del sé, sia nella partecipazione alla vita civile del Paese: attività che, se ben documentate ed analizzate, possono ampliare l’area della emancipazione sociale.

Le azioni previste dal progetto sono sia di tipo teorico che pratico: ricerca, censimento, monitoraggio, pubblicazione di un rapporto annuale, convegno internazionale di presentazione dei risultati, per arrivare all’ideazione di una trasmissione televisiva basata su quanto emerso dal progetto di ricerca.

“Cultura” intesa convenzionalmente come: teatro, musica, danza, arti circensi, cinematografia ed audiovisivo, multimedialità / crossmedialità; arti visive: fotografia, pittura, disegno, grafica, scultura, incisione, fumetto, arti tessili; letteratura e giornalismo.

“Cultura Vs Disagio” è intrapresa originale, ma le sue radici storiche e culturali vanno ricercate nel precedente progetto, denominato Lo Spettacolo Antidoto Contro il Disagio (noto anche con l’acronimo “Sacd”), ideato nel 2012 da Lorenzo Scarpellini ed Angelo Zaccone Teodosi, e già sostenuto nel 2013 dal Mibact come “progetto speciale”. Nell’economia del progetto “Sacd”, fu anche realizzata la prima edizione deLo Spettacolo… Fuori di Sé - Festival delle Eccellenze nel Sociale, prima kermesse mai realizzata, in Italia ed in Europa, in un ospedale (il San Camillo Forlanini di Roma) dedicata ad iniziative di spettacolo (teatro, musica, danza, multimedialità…) concentrate sull’uso della cultura per combattere e lenire il disagio.

 

Il progetto in dettaglio